Questo sito web utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizziamo i cookie anche per ricordare le impostazioni degli utenti e raccogliere statistiche web. Qualora l'utente non accetti l'invio di cookie sul proprio dispositivo, dovrà modificare di conseguenza le impostazioni del browser. Se si accetta l'invio di cookie sul proprio dispositivo, fare clic su "Continua". Nota: è possibile modificare in qualsiasi momento le impostazioni sul browser relative ai cookie disabilitandoli in parte o del tutto. Per informazioni più dettagliate sui cookie utilizzati sul nostro sito web, fare riferimento alla nostra "Politica sull'uso dei cookie".

Domande frequenti

Equipaggiamento

  • Posso montare i pneumatici marchiati FRT sull'asse anteriore sterzante?

    Meglio di no. Bridgestone raccomanda di montare pneumatici marchiati FRT solo sul rimorchio o asse non trattivo, e non su asse trattivo o anteriore sterzante. (Vedere p.12 del data book per maggiori informazioni).

  • Ho realmente bisogno di montare pneumatici invernali?

    I mesi invernali possono comportare diverse condizioni di guida a seconda delle aree percorse, si possono affrontare condizioni nordiche estreme, o condizioni climatiche più miti tipiche del centro e sud Europa. Bridgestone ha sviluppato una gamma completa di pneumatici invernali premium per salvaguardare la continuità delle tua attività in una grande varietà di condizioni: da temperature estreme ad ambienti umidi, fino a ghiaccio e neve. Inoltre i pneumatici invernali sono obbligatori in alcuni paesi, ed è quindi consigliabile controllare la legislazione locale al fine di evitare multe o il fermo del veicolo.
    Clicca qui per avere informazioni sulla legislazione corrente.

  • Quanto posso risparmiare con i pneumatici Bridgestone Ecopia a bassa resistenza al rotolamento?

    In base al tipo di veicolo e alle condizioni di guida, la resistenza al rotolamento causa tra il 20% e il 50% del totale consumo di carburante. Incorporando gli ultimi miglioramenti del profilo del battistrada e della mescola, i pneumatici Bridgestone Ecopia riducono sensibilmente la resistenza al rotolamento, generando un risparmio di carburante fino al 5% (*)! Considerando l'intera flotta, può portare ad un alto risparmio che facilmente copre il maggior costo marginale dei pneumatici Ecopia. Specialmente considerando il loro livello di sicurezza, performance e durabilità. Visita le pagine di Ecopia per maggiori informazioni e per calcolare con precisione quanto potresti risparmiare sulla base del tuo consumo.
    * Basato sui risultati del test TÜV SÜD, e su test comparativi interni tra ECOPIA H-STEER 001, ECOPIA H-DRIVE 001 e ECOPIA H-TRAILER 001 con la gamma Ecopia precedente (rispettivamente ECOPIA R249, ECOPIA M749 e ECOPIA R109, nelle dimensioni 315/70 R 22.5 e 385/55 R 22.5)

  • Quali informazioni posso trovare sul fianco dei miei pneumatici?

    Puoi trovare queste informazioni qui.

  • Perché investire su pneumatici premium Bridgestone piuttosto che su pneumatici economici?

    Perché i penumatici Bridgestone spesso ti fanno risparmiare di più nel lungo periodo. Non fatevi ingannare dai cosiddetti pneumatici "a basso costo". Bridgestone sviluppa pneumatici di alta qualità che non solo mettono la sicurezza al primo posto, ma tengono conto anche del costo totale per km. I pneumatici Bridgestone offrono eccellente durata e chilometraggio, basso consumo di carburante, lunga vita , ottima ricostruibilità, e certamente livelli di performance che assicurano la massima sicurezza per i tuoi conducenti e la massima operatività per la tua flotta. Il meglio per i tuoi conducenti, il meglio per l'ambiente e per il tuo business. Scopri di più qui.

Manutenzione

  • Posso risparmiare riscolpendo i miei pneumatici?

    In alcuni casi, la riscolpitura potrebbe essere una buona opzione! Eseguita correttamente e professionalmente, la riscolpitura può aumentare la vita utile del pneumatico e ridurre sia il peso dei tuoi pneumatici che il consumo di carburante. Per evitare di compromettere la sicurezza , è comunque essenziale che la riscolpitura venga fatta da un professionista, su pneumatici che abbiano almeno 3mm di battistrada residuo. Un pneumatico riscolpito male può subire danni alla cintura e alla carcassa. Una carcassa danneggiata non è adatta alla ricostruzione.
    Nota: anche i pneumatici parzialmente usurati non devono mai essere riscolpiti!

  • Come posso prendermi cura dei miei pneumatici affinchè durino di più?

    Oltre a mantenere la corretta pressione del peumatico, c'è qualche altro suggerimento che puoi tenere in considerazione per assicurarti che i tuoi pneumatici continuino a performare al meglio per un lungo periodo.

    • Gira i tuoi pneumatici ogni paio di mesi. Ruotarli può livellare l'usura irregolare, estendere la vita del battistrada e diminuire i costi legati alla sostituzione e/o ricostruzione del pneumatico. Segui le semplici linee guida qui, per massimizzare i risultati.
    • Ripara le lesioni al più presto possibile. Fai un controllo regolare per costatare la presenza di tagli, strappi, abrasioni e fai le riparazioni necessarie prima che sia troppo tardi. Inoltre controlla che nessun materiale (come sassi e chiodi), si sia bloccato all'interno del battistrada dei tuoi pneumatici, in quanto potrebbero causare danni nel tempo e/o ridurre le performance.

  • Come posso conoscere la corretta pressione di gonfiaggio dei miei pneumatici?

    Ci sono diversi fattori che determinano la pressione di gonfiaggio ottimale per i tuoi pneumatici. Il primo strumento da cui partire è il manuale di istruzioni del produttore del tuo veicolo. Ad ogni modo, le caratteristiche tecniche dei tuoi pneumatici, il tipo di peso che devono sopportare, e le condizioni del manto stradale su cui vengono utilizzate, influenzano la pressione ottimale. Ricorda che è l'aria all'interno dei penumatici che deve trasportare il peso e il carico del tuo veicolo, non la carcassa! Lo sgonfiamento può causare un'eccessiva deformazione dei pneumatici, incrementare l'usura, la tensione meccanica, la frizione, la resistenza al rotolamento e il consumo di carburante. Un gonfiaggio eccessivo invece riduce questa flessione naturale, causando potenzialmente dei danni ai tuoi pneumatici, o addirittura uno scoppio. Quando hai dei dubbi, consulta il tuo gommista per avere una consulenza esperta!

  • Quante volte posso ricostruire i mie pneumatici?

    I pneumatici Bridgestone per autocarri e bus, insieme a Bandag offrono le più avanzate tecnologie di ricostruzione presenti sul mercato. Per ottenere il massimo dal vostro investimento sui pneumatici, tuttavia, è importante prendersi cura delle carcasse. Mantenere la giusta pressione di gonfiaggio, riparare i danni velocemente, e ruotare regolarmente i tuoi pneumatici, aiuta ad assicurare una lunga durata e più ricostruzioni delle carcasse.
    Naturalmente, la natura del tuo veicolo, le attività, e le condizioni di guida, sono fattori che giocano un ruolo importante, nel determinare la ricostruzione dei tuoi pneumatici. Ti raccomandiamo di consultare il sito web Bandag per maggiori dettagli.

  • Quando è necessario sostituire i miei pneumatici?

    Per assicurare la sicurezza dei vostri conducenti e degli altri utenti della strada, ma anche per mantenere un'ottima performance ed efficienza, è importante sostituire i tuoi pneumatici o battistrada in tempo. La maggior parte dei paesi europei ha leggi relative alla profondità minima ammissibile del battistrada dei pneumatici. Ad ogni modo, per tenere basso il costo totale per chilometro, Bridgestone raccomanda la ricostruzione prima di raggiungere il limite legale, per evitare danni alla carcassa. Per ulteriori informazioni, visita le pagine dedicate al prodotto riscostruito o visita il sito web Bandag.

  • Perché è importante mantenere la corretta pressione di gonfiaggio del pneumatico?

    Ci sono diverse ragioni. La più importante è la sicurezza della guida. Ma sei al corrente che avere pneumatici sgonfi può compromettere significativamente l'efficienza del consumo di carburante e la durata dei tuoi pneumatici?
    I pneumatici sgonfi hanno un'alta resistenza al rotolamento e consumano quindi più carburante. Un semplice calo del 10% nella pressione del pneumatico, può causare un incremento nel consumo di carburante del 1,7%. Una bassa pressione di gonfiaggio determina anche l'usura eccessiva della spalla dei pneumatici. Con il 20% in meno di pressione , i tuoi pneumatici durano soltanto il 75% della loro vita utile. In breve, una corretta pressione fa risparmiare sui pneumatici, sul consumo di carburante e ti salva anche la vita!

Normative

  • Come possoconoscere le normative sui pneumatici invernali ed I paesi di applicazione

    Le diverse normative sui pneumatici invernali, in vigore in Europa, possono essere poco chiare. Per questo abbiamo riassunto le informazioni più importanti in questo documento. A prescindere dalle norme e penali applicabili, Bridgestone racccomanda fortemente di usare i pneumatici invernali che siano adatti alle specifiche condizioni di guida.
    Se guidi in condizioni nordiche estreme, o in zone climatiche miti del centro e sud Europa, i mesi invernali mettono a dura prova i pneumatici. Per motivi di sicurezza del conducente e dell'integrità dell'attività, Bridgestone raccomanda di sostituire i pneumatici con modelli che più si adattono alle condizioni di freddo, umidità e/o invernali estreme.

  • Quanto dura il periodo di garanzia dei pneumatici Bridgestone?

    Bridgestone tiene alla qualità dei suoi pneumatici premium per auocarri e bus. E' per questo che tutti i pneumatici Bridgestone sono coperti da un periodo di garanzia standard di cinque anni (dalla data di produzione). La nostra garanzia generale copre eventuali difetti di materiali e di manodopera che possono diventare evidenti durante il periodo di garanzia in condizioni d'uso normali. Per aver maggiori dettagli sulla nostra garanzia, e ulteriori informazioni su cosa costitisce un uso normale, contatta il tuo rivenditore o un rappresentante Bridgestone.

  • Quali informazioni posso avere dall'etichetta del pneumatico?

    In vigore dalla fine del 2012, la nuova normativa europea sulle etichettatura del pneumatico, è stata disegnata al fine di promuovere la sicurezza e un trasporto su strada più eco sostenibile. L' etichetta indica le performance del pneumatico considerando tre aspetti : resistenza al rotolamento, frenata sul bagnato e rumorosità esterna. Ci sono 7 classi di efficienza di consumo di carburante ed aderenza sul bagnato: da A (massimo) a G (minimo), e 3 classi di rumorosità esterna. E' tuttavia da tenere din considerazione che ci sono molti altri fattori che possono influenzare la performance dei pneumatici. Per avere un quadro completo, chiedi al rappresentante Bridgestone o clicca qui per avere maggiori informazioni.