Questo sito web utilizza i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile; i cookie ci servono inoltre per ricordare le tue impostazioni ed effettuare statistiche web. Se accetti senza modificare le impostazioni, ne deduciamo che acconsenti a memorizzare tutti i cookie di questo sito nella directory file del tuo browser. Potrai comunque modificare le impostazioni dei tuoi cookie in qualsiasi momento lo riterrai opportuno.

Consigli

Pneumatici per alta velocità e da competizione

04 maggio 2012

Valentino Rossi

La guida ad alta velocità richiede le capacità, l’equipaggiamento e le condizioni adeguate.

Alta velocità:
La guida ad alta velocità è pericolosa e può provocare incidenti che possono comportare lesioni fisiche gravi, talvolta anche mortali.

  • Indipendentemente dalle capacità di velocità e di maneggevolezza della moto e dei pneumatici, una perdita di controllo può derivare anche dal superamento dei limiti massimi:

    (a) consentiti dalla legge oppure (b) garantiti dal traffico, dalle condizioni meteorologiche, dal veicolo o dal fondo stradale.

  • Nessun pneumatico, indipendentemente dal codice di velocità o dalla velocità di progetto, possiede capacità illimitate: se i limiti vengono superati, un cedimento del pneumatico potrebbe verificarsi in qualsiasi momento.

La guida ad alta velocità dovrebbe rimanere appannaggio unico dei professionisti che hanno la possibilità di guidare in condizioni controllate.

Pneumatici da competizione:
Mai utilizzare pneumatici da competizione sulle strade pubbliche. La struttura di questi pneumatici è tale da renderli estremamente instabili nelle normali condizioni di guida su strada. Per garantire prestazioni adeguate inoltre, questi pneumatici necessitano di raggiungere temperature più elevate. Temperature che non possono essere raggiunte rispettando i limiti di velocità.

La guida ad alta velocità richiede le capacità, l’equipaggiamento e le condizioni adeguate.