Questo sito web utilizza i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile; i cookie ci servono inoltre per ricordare le tue impostazioni ed effettuare statistiche web. Se accetti senza modificare le impostazioni, ne deduciamo che acconsenti a memorizzare tutti i cookie di questo sito nella directory file del tuo browser. Potrai comunque modificare le impostazioni dei tuoi cookie in qualsiasi momento lo riterrai opportuno.

Consigli

Codici di velocità dei pneumatici moto

05 maggio 2012

Valentino Rossi

Spiegazione sull’utilizzo dei codici di velocità dei pneumatici moto Bridgestone.

Sui pneumatici moto Bridgestone è apposta una lettera relativa al “codice di velocità” che indica la velocità massima di progetto del pneumatico. Questo sistema di valutazione è ideato per rendere possibile il confronto tra le velocità raggiungibili dai pneumatici.

Al momento dell’acquisto o della sostituzione di pneumatici provvisti di codici di velocità, si consiglia di seguire sempre, se presenti, le istruzioni della casa costruttrice del veicolo relative all’utilizzo di questi pneumatici e di assicurarsi di disporre della familiarità adeguata con i simboli di velocità del pneumatico che si va ad acquistare.

Per evitare di ridurre le potenzialità della moto in termini di velocità, sostituire un pneumatico provvisto di codice di velocità con un altro che disponga almeno dello stesso codice. IMPORTANTE: Se la velocità massima del pneumatico è inferiore alla velocità massima del veicolo occorre considerare come velocità massima da non superare quella relativa al codice di velocità del pneumatico, superandola ci si espone al rischio di cedimento del pneumatico.

Una panoramica dei codici di velocità dei pneumatici moto:

Codice F J L M P R S H V Z W (W)
MPH 50 62 75 81 93 106 112 130 150 150+ 167 167+
KM/H 80 100 120 130 150 170 180 210 240 240+ 270 270+

Promemoria: le prestazioni e la velocità effettive dipendono anche da altri fattori quali la pressione di gonfiaggio, il carico, lo stato del pneumatico, l’usura e le condizioni di guida.

I codici di velocità vengono stabiliti in base a test di laboratorio in condizioni specifiche e controllate. Anche se i test si riferiscono a prestazioni ottenute su strada in queste condizioni, è necessario tenere presente che le situazioni di guida reali sono raramente le stesse di quelle di qualsiasi test. L’effettiva velocità sostenibile dal pneumatico può essere inferiore rispetto al relativo livello indicato, in quanto viene influenzata da altri fattori quali la pressione di gonfiaggio, il carico, alterazioni o danneggiamenti precedenti, le condizioni di guida, l’allineamento, l’usura, lo stato del veicolo e il tempo per cui la velocità è sostenuta. Il codice di velocità perde la sua validità nel momento in cui il pneumatico viene riparato, ricostruito, danneggiato, utilizzato impropriamente o in qualsiasi modo alterato rispetto alle condizioni iniziali. Al verificarsi di una di queste circostanze il pneumatico è da considerarsi privo di codice di velocità. L’indicazione del codice di velocità appare sul fianco del pneumatico insieme alla dimensione.

Esempi: 120/60ZR17 55W - 140/70V18 67V

In questi esempi, le lettere “Z” e “V” rappresentano i codici di velocità (la lettera “R” indica che si tratta di pneumatici radiali).

Le indicazioni "55W" e "67V" nei due esempi sono note come “caratteristiche di servizio”.

Ensure that you are familiar with the speed markings of the tyres that you buy.