Questo sito web utilizza i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile; i cookie ci servono inoltre per ricordare le tue impostazioni ed effettuare statistiche web. Se accetti senza modificare le impostazioni, ne deduciamo che acconsenti a memorizzare tutti i cookie di questo sito nella directory file del tuo browser. Potrai comunque modificare le impostazioni dei tuoi cookie in qualsiasi momento lo riterrai opportuno.

Recensione

Bridgestone BT-023: tanta strada

In Moto

01 maggio 2010

Valentino Rossi

La rivista In Moto ha provato il Bridgestone BT-023 Sport Touring, un pneumatico sviluppato dedicando la massima attenzione a comfort, stabilità, grip e chilometraggio.

La rivista In Moto ha provato il Bridgestone BT-023 Sport Touring, un pneumatico sviluppato dedicando la massima attenzione a comfort, stabilità, grip e chilometraggio. Questo prodotto si inserisce in gamma tra lo sportivo BT-003 e il più stradale BT-016, proponendosi come un perfetto compromesso tra durata (il 20% in più del passato secondo le stime Bridgestone) e prestazioni.

Un risultato possibile grazie all’impiego consistente di silice, un po’ meno nel posteriore per aumentarne la durata, unita a una particolare mescola di polimeri di cui è composto il battistrada, per offrire un rendimento costante alle diverse temperature. A queste caratteristiche si aggiunge la diversificazione della mescola: più dura al centro rispetto alle fasce laterali.

Diverso anche il disegno del battistrada con l’anteriore che alterna tagli a forma di angolo retto nelle zone soggette a usura, tagli a “V” per incrementare il grip in frenata e a “T” per favorire la maneggevolezza. Inoltre la cintura a 0 gradi permette un miglior assorbimento delle asperità a beneficio del comfort.

La gamma comprende sei misure per l’anteriore e otto per il posteriore, una varietà sufficiente a soddisfare ogni esigenza. Proprio per le gran turismo da viaggio, spesso utilizzate in coppia e con le borse al seguito, Bridgestone ha sviluppato una versione “GT” rinforzata, disponibile nelle misure 120/70ZR17 e 180/55ZR17.

Nei test effettuati, il giornalista di InMoto ha potuto provare i BT-023 con dieci moto di diversa tipologia: dalle naked 600 all’imponente BMW K1300 GT. Tra le caratteristiche migliori che sono emerse l’ottimo grip della mescola, efficace anche senza un particolare riscaldamento. Sui fondi umidi, bagnati e sporchi incontrati nel corso della prova, il BT-023 ha sempre garantito un ottimo rendimento e tanta sicurezza.

Sempre il giornalista segnala che solo i profili non particolarmente aggressivi, che regalano una notevole stabilità sia sul lento sia sul veloce, risultano meno rapidi nel scendere in piega, rispetto a un pneumatico più sportivo. La carcassa fornisce un’ottima sensazione di contatto con il terreno e solo forzando l’andatura si possono registrare alcune oscillazioni.

Sintesi dell'articolo dal titolo "Tanta strada" pubblicato sul numero di maggio 2010 della rivista In Moto.

Ottimo rendimento anche in condizioni di strada umida, bagnata o sporca.