Pneumatici da moto Bridgestone sostengono Saroléa alla gara TT Zero

By Rik Van Gerwen

mag 23 2017

La moto e le capacità motociclistiche di Saroléa contro un muro.

Scopri la storia del marchio di moto belga Saroléa e come è tornato dopo essersi quasi estinto, recuperando una buona reputazione nel settore delle moto completamente elettriche, e come gli pneumatici da moto Bridgestone l’hanno aiutato alle gare TT Zero all’Isola di Man.

La storia di Saroléa

Gli anni d’oro dell’auto sono stati i più bui per Saroléa e uno dei più antichi fabbricanti di motocicli chiuse i battenti negli anni 60. Ma come aveva dovuto lottare per affermarsi il rock&roll anni fa, così ha dovuto fare anche l’elettrico per strappare uno spazio alla combustione interna.

Fu allora che Torsten e Bjorn Robbens, nipoti di André Van Heuverswijn (che correva per lo stabilimento Saroléa negli anni 50), intuirono un’opportunità per far rivivere un marchio leggendario. Chiaramente ci furono ostacoli lungo la strada, ma il sogno di partecipare alle gare TT Zero dell’Isola di Man restava vivo.

Poi nel 2014, finalmente, la Saroléa SP7 solca la pista TT a una velocità media di 100 miglia/ora. Ma i fratelli guardavano già oltre il recinto di gara e pensavano a come portare Saroléa a conquistare le strade del mondo reale. Poco dopo, lanciarono la Manx 7: l’ultima superbike elettrica da strada basata sulla loro moto da corsa 900 Nm.

Fabbricate entrambe internamente, sia la Saroléa SP7 che la Manx 7 sono meraviglie della tecnologia e offrono prestazioni straordinarie. Ma queste moto molto modificate hanno successo grazie ai pneumatici su cui poggiano.

Motociclista in sella a una Saroléa con pneumatici da moto Bridgestone.

Alle corse

Dal 2014 al 2017, Bridgestone ha fornito a Saroléa pneumatici da moto dalle elevate prestazioni, fino ad aggiudicarsi un posto molto ambito sul podio delle gare TT Zero. Il Direttore del Settore Moto di Bridgestone Europa, Nico Thuy, spiega:

“Questa collaborazione ha offerto a Bridgestone un’interessante occasione per dimostrare che facciamo ogni sforzo quando si tratta della qualità dei nostri prodotti. Immettendo i nostri abituali pneumatici da corsa Battlax nella TT Zero, speriamo di dimostrare che possiamo offrire ogni giorno ai motociclisti le migliori prestazioni possibili”.

Moto Saroléa con pneumatici Bridgestone su una pista di gara.

Dal 2017 al 2018, l’esperto motociclista Dean Harrison dello Yorkshire ha guidato la SP7 con pneumatici da moto Bridgestone Battlax alla TT Zero. Fra le sue capacità di pilota e la tecnologia della SP7, unite ai pneumatici Bridgestone Battlax, la squadra si è fatta notare sul percorso della TT Zero.

Tuttavia, la collaborazione di Bridgestone con Saroléa è solo una faccia del legame dell’azienda con il mondo del motociclismo. Bridgestone fornisce anche pneumatici da moto per squadre che partecipano alla Endurance FIM World Championship Series (EWC) e altre importanti gare di motociclismo in tutto il mondo. Attualmente, Bridgestone fornisce due squadre EWC ed è lo sponsor principale della Gibraltar race (metà su strada/metà fuori strada).

Che si tratti di predisporre le gomme per la TT Zero o per la EWC, una cosa è certa: Bridgestone farà sempre sentire al sicuro i propri motociclisti, in qualsiasi circostanza.

Moto Saroléa con pneumatici Bridgestone su una pista di gara.