Ti presentiamo La squadra ufficiale Yamaha YART 2017

By Rik Van Gerwen

apr 02 2017

La squadra motociclistica Yamaha YART 2017 siede tutta insieme accanto al percorso.

Bridgestone è il primo produttore di pneumatici e prodotti in gomma al mondo ed è fortemente coinvolta nel mondo delle corse, sia automobilistiche che motociclistiche. Nel 2017 l’azienda ha annunciato che avrebbe fornito pneumatici alla Yamaha YART : squadra ufficiale EWC nel campionato FIM Endurance series. Conosciamo questo team leggendario.

Broc Parkes

Sotto la guida dell’ex campione del mondo Wayne Gardner si fa presto a prendere il volo, ed è proprio quello che è successo a Broc Parkes. L’australiano di Hunter Valley ha incredibilmente vinto 45 titoli nazionali nella categoria giovanile. Puntava all’oro e ha gareggiato per Yamaha al mondiale Supersport dal 2005 al 2008, posizionandosi secondo in classifica nel 2007. Cinque anni dopo vinse il campionato nazionale australiano Superbike per Yamaha e nello stesso anno debuttò con la squadra ufficiale YART Yamaha EWC. Ma la sua ambizione non finiva qui: tornò nella squadra dal 2014 al 2016 assumendo un ruolo di punta. All’ultimo Bol D’Or, fece un ottimo tempo di 1’59,124 giri : il più veloce della corsa.

Broc Parkes è un motociclista della squadra Yamaha che corre con pneumatici da corsa Bridgestone.

Max Neukirchner

Max Neukirchner ha partecipato al campionato mondiale Superbike dal 2005 al 2013, con un’interruzione di due anni a causa del campionato mondiale Moto2. Nel 2008 il trentunenne tedesco si è aggiudicato due vittorie e tre podi al campionato mondiale Superbike, arrivando quinto e diventando il corridore di Superbike tedesco di maggior successo.

Nel 2014 ha iniziato a correre nel campionato internazionale tedesco Superbike (IDM) terminando la stagione al secondo posto. Ha inoltre conquistato quattro vittorie ed è salito sul podio 13 volte su 15. Il motociclista tedesco ha poi di nuovo gareggiato al trofeo mondiale Endurance sulla YZF-R1 per la YART.

Max Neukirchner è un motociclista della squadra Yamaha che corre con pneumatici da corsa Bridgestone.

Kohta Nozane

Dopo aver impressionato la squadra sin da quando si era unito alla 8 ore di Suzuka dell’ultimo anno, il ventunenne giapponese Kohta Nozane firmò nel 2017 per l’intera campagna del campionato mondiale FIM Endurance con la YART. Protetto del grande e compianto Norick Abe, Nozane è salito per la prima volta su una moto all’età di 3 anni e ha iniziato a correre in minibike a 6. Nozane debutta sedicenne al Grand Prix, correndo come wild card alla gara giapponese Moto2 del 2012. Nella stagione successiva vince la categoria GP2 del campionato nazionale giapponese e fa altre tre comparse al Moto2, arrivando 16esimo al Motegi. Nelle ultime tre stagioni ha guidato una YZF-R1 al campionato All Japan JSB1000, arrivando ottavo nel 2014, per poi salire al settimo posto nel 2015 e concludere la stagione fra i primi cinque nel 2016. Il giovane motociclista giapponese è stato di ispirazione per la squadra YART alla 8 ore di Suzuka 2016, insieme a compagni come Takuya Fujita e Broc Parkes. La squadra è così riuscita a dare il massimo, con Nozane che faceva del suo meglio per assicurarsi che la squadra arrivasse quarta nella prestigiosa gara in Giappone. Abbiamo già detto che il suo stile è qualcosa di straordinario?

Kohta Nozane è un motociclista della squadra Yamaha che corre con pneumatici da corsa Bridgestone.

Marvin Fritz

Il campione di IDM Superbike tedesco Marvin Fritz entra nella YART dopo una portentosa stagione di debutto in cui vinse tre doppi in sella alla sua YZF-R1M. Figlio del motociclista tedesco Wolfgang Fritz, Marvin è praticamente nato in un recinto di gara. Si iscrisse alla prima competizione a quattro anni, con una 50cc da motocross, per passare alla tarmac nel 2002 e diventare campione nazionale di minibike l’anno dopo, all’età di 10 anni. Marvin continua con il campionato IDM 125cc fra il 2006 e il 2010. Ha anche partecipato quattro volte come wild-card al campionato del mondo 125cc, aggiudicandosi la 14esima posizione ad Assen nel 2009.

Quindi Marvin passa ai quattro tempi e conclude sei volte il campionato europeo Superstock 600 fra il 2011 e il 2012. Ma la stagione decisiva arrivò nel 2014 quando vinse l’IDM Supersport in sella a una Yamaha YZF-R6. L’anno successivo restò con Yamaha, ma passando ad una moto da 1000cc nell’IDM Superstock Nel 2016 vinse al primo tentativo nella categoria Superbike. 

Nel 2017 Fritz gareggiò anche con una Yamaha YZF-R1 al campionato europeo Superstock, portando avanti l’impegno con la YART.

Marvin Fritz è un motociclista della squadra Yamaha che corre con pneumatici da corsa Bridgestone.