Affrontare il mare aperto: una storia di 50 nuotatori uniti da un solo sogno

lug 25 2017

Affrontare il mare aperto: una storia di 50 nuotatori uniti da un solo sogno

Domenica 6 agosto 2017, il nostro Ambassador, nonché Campione del Mondo nei 1500m stile libero e Campione Olimpico nei Giochi di Rio 2016, Gregorio Paltrinieri, ha sfidato se stesso e la sua forza di volontà in un evento adrenalinico: la traversata Piombino – Isola d’Elba.

Questa sfida unica ha coinvolto un gruppo di 50 nuotatori in una staffetta di 10 km in mare aperto, in cui ognuno di loro ha dato il massimo per tre minuti e per circa 200 metri, prima di dare il cambio ad un altro partecipante. Un’impresa resa possibile grazie alla collaborazione e al perfetto spirito di squadra che si sono venuti a creare durante la giornata.

Abbiamo visto Gregorio tuffarsi in mare e nuotare con la leggiadria che lo distingue da ogni altro nuotatore. Ha guidato la traversata ed è stato fonte di ispirazione per tutti coloro che hanno partecipato alla staffetta con entusiasmo e coinvolgimento.

Abbiamo visto Gregorio tuffarsi in mare e nuotare con la leggiadria che lo distingue da ogni altro nuotatore.
La traversata ha visto come punto d’inizio Piombino e come punto di arrivo la spiaggia di Cavo all’Isola d’Elba.

L’evento è stato accompagnato nella mattinata dal Palio dei Quartieri, che ha visto i piombinesi protagonisti in una staffetta dei quattro quartieri di cui la città di Piombino si compone. Inoltre, attività di intrattenimento, distribuzione di gadget, animazione e tantissima partecipazione da parte del pubblico hanno accolto Gregorio con infinita gioia.

L’evento è stato accompagnato dal Palio dei Quartieri la mattina, che ha visto i piombinesi protagonisti in una staffetta dei quattro quartieri di cui la città di Piombino si compone.
Ad attendere Gregorio e la sua squadra di nuotatori, circa 1000 persone che l’hanno salutato e motivato a dare sempre il meglio e a seguire il motto della campagna: Insegui Il Tuo Sogno, Non Fermarti Mai!

Non sono mancati momenti di condivisione, di consigli ai nuotatori e di interazione con il pubblico.

Ad attendere Gregorio e la sua squadra di nuotatori, circa 1000 persone che l’hanno salutato e motivato a dare sempre il meglio di se stessi.
Gregorio, con la sua energia e il suo immancabile sorriso, ha reso questa giornata indimenticabile per tutti.

Per rimanere sempre aggiornato seguici su: www.facebook.com/Bridgestone.Italia

#NONFERMARTIMAI